PLURALE MAJESTATIS

Era una notte da cani, buia e tempestosa, il cielo piangeva versando le sue lacrime, ad intervalli irregolari era squarciato dai lampi che si portavano dietro il rumore cieco dei tuoni. La chiamata telefonica era arrivata a tutti i componenti del clan; alle ore 23:30 tutti alla casa del drago, una casa fuori città sulle […]

Il mio demone

di Gemiliano L’acqua fredda mi butta in un altro mattino l’odore del caffè mi sfiora le nari io solo io posso scrollarmi i fantasmi ed il demone che ho dentro mi scuote le membra le vene si ribellano al dolore c’è un giorno da vivere e non li lascerò decidere la vita è corta troppo […]

142 visitatori