PER NON DIMENTICARE…

<< Il cielo quella mattina non prometteva niente di buono. Era grigio fumo con le nubi gravide di pioggia, l’aria era acre di sudore, questo odore si infilava con violenza nelle narici  dando nausea e mal di testa. La città era sventrata nel suo intimo. Ci stavano portando via, via, ammassati in un treno che […]

Franz Kafka La Metamorfosi

Ciascuno di noi, nell’arco della sua vita è soggetto a mutamenti radicali o no; i mutamenti che in fisica vengono denominati passaggi di stato, come ad esempio, l’acqua, che prima è un liquido fluido, poi congelando diventa un solido che chiamiamo ghiaccio. Gregorio Samsa, è un commesso viaggiatore di stoffe e tessuti, ( quello che […]

La nostra voce per corrispondenza

Maddalena Brunetti giornalista e scrittrice è stata docente del corso di giornalismo durato circa nove mesi e organizzato dal Servizio Riabilitazione per gli utenti dei Centri Diurni Dipartimentali all’interno dei quali ha sede l’attività riabilitativa della Redazione Web “La senti questa voce”. Durante le giornate di training giornalistico i corsisti hanno avuto modo di acquisire […]

PLURALE MAJESTATIS

Era una notte da cani, buia e tempestosa, il cielo piangeva versando le sue lacrime, ad intervalli irregolari era squarciato dai lampi che si portavano dietro il rumore cieco dei tuoni. La chiamata telefonica era arrivata a tutti i componenti del clan; alle ore 23:30 tutti alla casa del drago, una casa fuori città sulle […]

Gli eroi abbatteranno le scimmie

Anche quest’anno, nella ricorrenza del 28° anniversario dell’uccisione di Giovanni Falcone, di sua moglie e della sua scorta nell’agguato di Capaci, torna in mente quello che è successo nel 1992. Per quanto oggi più che mai è forte la memoria ed è incancellabile il ricordo del magistrato Giovanni Falcone, questa volta li ricorderemo con il […]

La nostra voce da Siviller.

Nuovamente immersa nel lavoro di pubblicazione,  la redazione del Centro diurno di Selargius saluta con nostalgia il Castello di Siviller sito nel comune di Villasor. Difficile infatti separarsi dalla serata trascorsa nella Sala all’interno del Castello, dove abbiamo ricevuto scrosci di applausi! Hanno parlato le note musicali e i versi delle poesie, le metafore dei […]

27 visitatori