La pioggia

Sono solo sotto la pioggia. Il silenzio, il rumore delle gocce che cadono coprono, invadono quelle del mondo esterno. Sono solo. Sono debole. Ma mi sento vivo. Solo adesso. Solo quando il mondo piange e grida mi sento capito. Solo uno di loro. Sono uno che ne fa parte. Sono uno a cui il mondo […]

All’angolo della vita

In una società costruita per annientare qualsiasi problema, riportiamo la voce di tre persone che hanno avuto ben poco dalla vita, che non sono riuscite a stare al passo con la modernità, individui  caduti nello scavare dentro sè stessi. Tre persone riuscite maldestramente a distruggere la propria interiorità e ma non ciò che le circonda. […]

PER NON DIMENTICARE…

<< Il cielo quella mattina non prometteva niente di buono. Era grigio fumo con le nubi gravide di pioggia, l’aria era acre di sudore, questo odore si infilava con violenza nelle narici  dando nausea e mal di testa. La città era sventrata nel suo intimo. Ci stavano portando via, via, ammassati in un treno che […]

INVERNO

inverno…  alberi spogli di vita la vita fatica le ossa spezzate dal freddo inverno…. cade la neve giù dal cielo un bimbo si stupisce dell’arcobaleno le caldarroste in vendita all’angolo della strada il vento che si infila nei pastrani e fra i capelli il sole sembra ieri l’inverno conserva fiero i suoi colori aspettando un […]

Un regalo inatteso

Da sempre tutti aspettano il giorno più emozionante dell’anno per trascorrerlo in compagnia.  Anche i senza tetto che stanno a guardare sognano quel tanto atteso giorno tra le righe del loro risentimento… Ma andiamo ai nostri protagonisti, e che cosa prova veramente un bambino in quel particolare giorno. A breve sarebbe stato quasi Natale, l’aria […]

Franz Kafka La Metamorfosi

Ciascuno di noi, nell’arco della sua vita è soggetto a mutamenti radicali o no; i mutamenti che in fisica vengono denominati passaggi di stato, come ad esempio, l’acqua, che prima è un liquido fluido, poi congelando diventa un solido che chiamiamo ghiaccio. Gregorio Samsa, è un commesso viaggiatore di stoffe e tessuti, ( quello che […]

PLURALE MAJESTATIS

Era una notte da cani, buia e tempestosa, il cielo piangeva versando le sue lacrime, ad intervalli irregolari era squarciato dai lampi che si portavano dietro il rumore cieco dei tuoni. La chiamata telefonica era arrivata a tutti i componenti del clan; alle ore 23:30 tutti alla casa del drago, una casa fuori città sulle […]

La stanza

Il sole fatica ad entrare in una casa invasa dal dolore colletti bianchi di ventiquattrore con una possibile soluzione nè cure né luoghi per i miei atroci ricordi la morte che sale le scale la paura che si fa sentire Madre coprimi gli occhi sarebbe meglio non vedere ho fatto a pugni con il mondo […]

68 visitatori