PLURALE MAJESTATIS

Era una notte da cani, buia e tempestosa, il cielo piangeva versando le sue lacrime, ad intervalli irregolari era squarciato dai lampi che si portavano dietro il rumore cieco dei tuoni. La chiamata telefonica era arrivata a tutti i componenti del clan; alle ore 23:30 tutti alla casa del drago, una casa fuori città sulle […]

La stanza

Il sole fatica ad entrare in una casa invasa dal dolore colletti bianchi di ventiquattrore con una possibile soluzione nè cure né luoghi per i miei atroci ricordi la morte che sale le scale la paura che si fa sentire Madre coprimi gli occhi sarebbe meglio non vedere ho fatto a pugni con il mondo […]

25 visitatori