Muriel beffa il Cagliari all’ultimo

(Muriel béffara su Casteddu a s’ùrtimu)

A cura di LuNeri97. Il Cagliari perde 1-0 in casa contro l’Atalanta. Sconfitta amara per i rossoblù che hanno pagato l’unico errore della partita e adesso si trovano a -2 dal quart’ultimo posto.

Pronti via e su corner di Marin, Djimsiti sfiora l’autogol, colpendo la traversa. Dopo il brivido iniziale non succede niente fino al secondo tempo che si apre con Nandez che impegna Sportiello e Joao Pedro che su assist dello stesso Nandez spara alto da ottima posizione. L’Atalanta però ormai è una grande squadra che sa soffrire e sa colpire. Dopo 70 minuti con zero tiri in porta, negli ultimi 20 minuti aumenta i giri del motore e con il cambio di Muriel per Ilicic, vince la partita; prima al minuto 84 dal suo piede pennella un cross perfetto per Zapata che di testa colpisce la traversa a Cragno battuto, poi al minuto 90 approfitta dell’errore di Lykogiannis e con una grande azione personale salta Zappa e Walukiewicz e da dentro l’area, fa partire un missile imprendibile per Cragno per il vantaggio della Dea. Il Cagliari reagisce e all’ultimo secondo ha la palla per pareggiare la partita con un calcio di rigore decretato dall’arbitro Piccinini per un contatto tra Rugani e De Roon, ma l’arbitro richiamato al VAR giustamente non concede il penalty perchè De Roon anticipa Rugani e viene calciato dal difensore rossoblù.

Ennesima delusione per i 4 mori che nelle ultime partite continuano a giocare un buon calcio ma non riescono a segnare e a vincere. Gli scontri diretti con il Torino venerdì 19 febbraio alla Sardegna Arena e la trasferta di domenica 28 febbraio allo Scida di Crotone sono appuntamenti da non sbagliare per poter ancora sperare di rimanere nella massima serie.

Cagliari(3-4-2-1): Cragno; Walukiewicz (46’st Cerri); Godin; Rugani; Zappa; Nandez; Marin (41’st Deiola); Lykogiannis; Nainggolan (34’st Duncan); Joao Pedro; Simeone (34’st Pavoletti); Allenatore Di Francesco.

Atalanta(3-4-2-1): Sportiello; Romero; Djmsiti; Palomino; Sutalo (17’st Maehle); Freuler; Pessina (1’st De Roon); Gosens; Ilicic (23’st Muriel); Pasalic (1’st Miranchuk); Zapata (40’st Malinovski); Allenatore Gasperini

Statistiche Cagliari – Atalanta 0 – 1
  
  Cagliari Atalanta
Tiri totali 2 8
Tiri in porta 1 5
Possesso palla 39% 61%
Angoli 6 6
Ammoniti 3 3
legni 1 1
Migliori/voto Cragno 7 Godin 7 Rugani 6,5 Muriel 8
Peggiori/voto Zappa 5 Walukiewicz 5 Joao Pedro 5 Ilicic 5
Condividi su facebook

Post Author: Massimo Gentile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

44 − 38 =